Seguici:    

Farpromodena spa
La caratteristica del progetto Farpromodena è l’integrazione funzionale di alcuni aspetti della logistica esterna con il carico automatico dei magazzini e la tracciabilità a lotti, oltre alla scelta strategica di adottare sistematicamente lo strumento di dataminingAndrea Venturoli – Project Manager Four Bytes

FARPROMODENA S.p.a.: L' AZIENDA

farpromodena logo

Farpromodena S.p.a. è nata nel 1971, ed è attiva nel settore dei sottoprodotti della macellazione, in particolar modo nella lavorazione del sangue liquido dal quale, attraverso sistemi di lavorazione all’avanguardia, ha sviluppato una vasta gamma di prodotti finiti, sia in polvere sia liquidi, per i mercati zootecnici e dei fertilizzanti.

Due sono le principali tipologie di produzione:

  • prodotti secchi ad alto contenuto di proteine nobili, ottimi per l’alimentazione di animali da reddito e da compagnia; prodotti secchi ad alto contenuto d’azoto o di micro/macro elementi, validi per la produzione di concimi granulati e pellettati;
  • concimi liquidi derivati dal sangue, destinati alla concimazione fogliare ed alla concimazione a goccia per colture nobili, quali frutteti e vigneti.

Per lo sviluppo dei fertilizzanti derivati dall’emoglobina, e del relativo mercato, è stata costituita una specifica divisione, FarPro Agro.

Strategico per Farpromodena è il settore packaging, nel quale ha investito sulle migliori tecnologie per offrire un prodotto, in polvere o liquido, confezionato a richiesta del cliente

L’azienda è molto attenta alle problematiche logistiche e, pertanto, è in grado di offrire ai propri clienti anche un supporto logistico, sia via terra sia via mare, dalla provincia modenese dove, a Spilamberto, ha sede l’unità produttiva, sino al Sud America e all’Estremo Oriente, mercati nei quali l’azienda è presente da diversi anni.

farproagro

Esigenze iniziali

Il sistema precedentemente in uso, in ambiente Unix, rendeva complessa la realizzazione di una soluzione per gestione dei viaggi (di raccolta degli “scarti” delle macellazioni) e l’analisi dei dati gestionali e la realizzazione di una reportistica a misura delle esigenze, a volte estemporanee.

Il primo aspetto, in partico-lare, era strategico per l’azienda poiché la raccolta degli “scarti” è una duplice voce di ricavo, essendo, da una parte, un’attività che produce reddito in quanto si smaltiscono dei rifiuti per conto terzi e, dall’altra, diventa la materia prima del processo produttivo di concimi agricoli ed alimenti zootecnici.

Le ragioni di una scelta

La soluzione doveva supportare le gestioni sin lì amministrate manualmente e, al contempo, velocizzare la realizzazione di reportistica estemporanea e le visualizzazioni specifiche dei dati gestionali.

Far Pro (la ragione sociale precedente) già utilizzava soluzioni Unix di Four Bytes.

Nello stendere il progetto di re-informatizzazione è partita dalla soddisfazione, comunque esistente, derivata dal rapporto con la società e con i consulenti di Four Bytes.

Avuta assicurazione che con l’implementazione di Target Cross, nei moduli base e con alcuni interventi su di essi, sarebbero state soddisfatte le esigenze espresse, si è deciso di procedere nel reiterare il rapporto con SDG Four Bytes.

farpromodena 1

Il Progetto

Gli elementi fondamentali ed imprescindibili, del progetto, come già, in parte, anticipato, sono stati:

  1. la gestione dei viaggi di raccolta;
  2. la tracciabilità (trattandosi di un’azienda che opera nel campo dell’alimentazione animale);
  3. la gestione del packaging di vendita, come componente positiva del servizio reso al cliente.

La gestione dei viaggi di raccolta implica una gestione della “logistica” dei viaggi, attraverso procedure di pianificazione condizionate dalla capienza dei mezzi, dalla quantità “storicizzata” delle forniture, dall’organizzazione delle “prese” e dal raffronto tra quantitativi previsti ed effettivi.

La raccolta delle diverse pesate consente, tra l’altro, con la generazione del DdT, il carico in automatico dei magazzini.

La tracciabilità è consentita dalla gestione dei lotti secondo gli standard Target Cross.

Farpromodena genera dei lotti settimanali che consentono loro di razionalizzare i processi interni e fornire le giuste garanzie agli acquirenti e agli enti di verifica.

La personalizzazione delle unità di vendita/carico per specifiche esigenze della clientela è gestita attraverso le “varianti dell’articolo” che consentono, all’emissione dell’ordine di vendita, l’identificazione del prodotto/imballo e la sua realizzazione.

Farpromodena vende sia lo sfuso sia il prodotto confezionato in sacconi e/o sacchi, sia quest’ultimo pallettizzato, mentre le giacenze/disponibilità sono espresse sempre in chili.

Tutte le ulteriori esigenze informative e di visualizzazione dei dati gestionali sono state soddisfatte attraverso l’introduzione di campi custom e di realizzazioni di data mining, senza dover ricorrere alla scrittura di codice dedicato.

Farpromodena, ad esempio, ha richiesto una “semplificazione” rispetto alla gestione standard degli acquisti: il caricamento nel documento d’entrata di due specifiche informazioni quali il costo della “mediazione” e quello del trasporto.

Semplificazione risolta attraverso l’introduzione di due campi custom.

Per la gestione di un processo che attiene altre tipologie di scarti (fegati, milza, polmoni, ecc.) sottoposte a compattazione e a congelamento, l’interfacciamento con sistemi di bilance elettroniche consente l’etichettatura automatica dei pallets, il carico del prodotto finito e lo scarico della materia prima (da distinta base).

Così come è risultato estremamente semplice ed immediato l’interfacciamento con terminalini per la gestione della spedizione al cliente.

Nell’area amministrativa/contabile sono stati adottati, tal quali, i moduli standard della contabilità generale, della gestione cespiti e della gestione provvigioni.

… i benefici ottenuti dalla integrazione della gestione dei viaggi e dalla semplificazione … attraverso soluzioni di datamining …

Valutazioni sul progetto e sulla soluzione

L’azienda non nasconde la sua soddisfazione per i benefici ottenuti dalla integrazione della gestione dei viaggi e dalla semplificazione attuata sul versante della disponibilità di informazioni utili al processo gestionale e strategico.

Quest’ultimo risultato conseguito attraverso soluzioni di datamining, che trasferiscono i dati in ambiente windows, consentendone la disponibilità e l’uso anche a chi abbia un rapporto sporadico con il gestionale o a chi, all’opposto, desideri la massima continuità d’uso tra l’ambiente gestionale e quello di produttività individuale.

Vuoi sapere come potrebbe essere la tua storia di successo?
Chiedici informazioni e costruiamola assieme!

Acconsento al trattamento dei dati personali*
Informativa

Verifica*