Seguici:    

HydroDesign
Viste le premesse di forte aspettativa, l’aver mantenuto intatto il grado di soddisfazione nell’uso del sistema informativo, da parte di utenti e manager, è motivo di gratificazione personale ed aziendaleGabriele Debé - Customer Support Manager Four Bytes

HYDRODESIGN S.r.l.: L' AZIENDA

HydroDesign nasce nel 1994, nel comprensorio di Sassuolo, con il progetto di utilizzare la tecnologia dell’idrogetto, sviluppata negli USA già dal 1974, per il taglio decorativo della ceramica da pavimentazione e/o rivestimento, a “fuga zero”: un processo produttivo che consente la realizzazione di composizioni/ elementi decorativi come fossero un “pezzo unico”, senza spazi di discontinuità.

Oggi Hydrodesign ha integrato la propria produzione con molteplici impianti di taglio multilama, per la produzione di tagli lineari finalizzati alla produzione di mosaici mediante sistemi robotizzati per l’assemblaggio degli stessi.

Dal 1998 Hydrodesign è presente in Spagna con uno stabilimento a servizio del comprensorio ceramico spagnolo e dal gennaio 2014 ha proseguito il suo sviluppo con la creazione di un polo produttivo negli U.S.A. Le differenti tecnologie utilizzate per la decorazione in ambito ceramico e dei materiali naturali e/o artificiali sono indirizzate verso diversi settori: dai progetti “industriali ripetitivi”, quali bordi, rosoni, mosaici e moduli; ornamenti da poter produrre in grandi quantità con macchine specifiche “pluriteste”, alle esigenze dei progettisti che vogliono realizzare pavimenti con effetti decorativi, compositivi e cromatici personalizzati.

La lavorazione ad idrogetto consente di utilizzare, in alternativa alle pietre naturali, inserimento di materiali diversi quali acciaio, legno e vetro, consentendo realizzazioni sempre più raffinate ed esclusive.

La condizione precedente

L’esigenza di Hydrodesign, che già stava utilizzando con soddisfazione una soluzione basata su un precedente prodotto di Four Bytes, ETA, era quella di incrementare il supporto al processo di relazione operativa tra il proprio ufficio tecnico e la “produzione”.

ETA era un sistema sviluppato in ambiente Unix, per il quale il Gruppo Four Bytes, pur con il rammarico di archiviare la persistente soddisfazione di diversi clienti, aveva scelto di arrestarne lo sviluppo e, comunicatolo da diverso tempo, aveva infine deciso di sospenderne il supporto.

Proprio la persistente soddisfazione nell’uso di ETA, non indipendente da un rapporto di stima e fiducia reciproca, ha orientato Hydrodesign a confermare il Gruppo Four Bytes come proprio fornitore del sistema informativo aziendale.

Il Sistema HydroDesign

Come indicato, il progetto si è incentrato sulla realizzazione del flusso funzionale coerente con la logica del processo produttivo e delle caratteristiche dell’ordine cliente, anche in ragione del fatto che HydroDesign è, di fatto, un terzista specializzato che opera in stretta collaborazione funzionale con i propri clienti, tanto che gli “articoli” generati e gestiti sul sistema informativo sono specifici per cliente.

Come a dire che un articolo identifica in maniera univoca il cliente per il quale è realizzato.

Pertanto, al centro del sistema informativo è stata posta la cosiddetta “scheda tecnica” che si genera sulla base dell’ordine cliente e che riporta tu gli elementi che consentono il “lancio di produzione”, dalla distinta base ai da d’ordine (commessa), all’indicazione della “maschera” da utilizzare, al nome del file da inserire in macchina per il controllo e l’esecuzione del taglio, alla immagine realizzata dall’ufficio tecnico durante la fase progettuale, all’imballo da usare.

Proprio sulle caratteristiche dell’immagine allegata al documento “scheda tecnica” sono state fa e alcune personalizzazioni ad hoc per Hydrodesign. In particolare si è data loro la possibilità di caricare una immagine di dimensione multipla del classico A4, usato altrimenti come standard.

La distinta base è usualmente a 2 livelli, basata sul “fondo” che definisce il materiale sul quale vengono effettua i tagli, ed il “taglio” che ne riassume le caratteristiche.

Proprio per il numero limitato dei livelli, si gestisce un “calcolo dei fabbisogni” indirizzato essenzialmente all’approvvigionamento dei fondi forni , nella quasi totalità dei casi, dal cliente committente.

La gestione degli acquisti è, di conseguenza, orientata all’approvvigionamento e alla gestione degli imballaggi, anche quando si tratta di imballaggi forniti dal cliente, gestiti comunque come si trattasse di un acquisto da fornitore.

Grande lavoro è stato rivolto alla creazione dei listini, che operano sulla base di fasce quantitative e non in ragione di uno sconto percentuale progressivo.

Con Target Cross e con il modulo “TC terzofuoco”, realizzato a suo tempo per tu e le aziende che effettuano attività complementari all’industria ceramica (lavorazioni di superficie, tagli, pezzi speciali, decori, ecc.), HydroDesign S.r.l. gestisce tu e le proprie attività negli stabilimenti di Castellarano (RE) e di Quara di Toano (RE) e, per quel che riguarda le attività sino alla stampa della fattura, quelle di HydroDesign USA Inc, a Clarksville in Tennessee.

hydrodesign design
hydrodesign ingresso
hydrodesign mostra

al centro del sistema informativo è stata posta la cosiddetta “scheda tecnica” che si genera sulla base dell’ordine …

Valutazioni e prospettive

Dal punto di vista dei rapporti fornitore/ cliente, Four Bytes considera un successo il fatto che HydroDesign abbia mantenuta la piena soddisfazione nell’uso delle procedure informa che, anche a compimento del progetto di re-informatizzazione basato su Target Cross, visto che le premesse erano quelle di una forte aspettativa.

Un aspetto che si sta esplorando, a valle del progetto, è l’eventuale arricchimento del sistema informativo di HydroDesign con le funzioni di gestione della logistica di magazzino.

Anche in questo caso, l’approccio sarà incentrato sulla valutazione preliminare dell’effettiva utilità dell’introduzione di simili procedure, certi come sono, Four Bytes ed HydroDesign, che il sistema informativo aziendale sia, prima di tutto, uno strumento d’uso, per quanto importante.

Vuoi sapere come potrebbe essere la tua storia di successo?
Chiedici informazioni e costruiamola assieme!

Acconsento al trattamento dei dati personali*
Informativa

Verifica*