Seguici:    

OMG Meccanica Spa
Tra gli ultimi arricchimenti del Sistema Informativo OMG c’è l’implementazione di R.A.P., il per la raccolta dei dati di produzione e l’avanzamento, in sostituzione di un’applicazione esterna specialistica che non aveva raggiunto gli obiettivi attesi dalla DirezioneMarco Nannetti – Project Manager Target Cross

OMG MECCANICA S.p.a.: L' AZIENDA

OMG -Logo

OMG è leader nella “mass production” per la realizzazione di manufatti di alta precisione e qualità in ferro, ghisa ed acciaio, per le più importanti muyinazionali del settore “automotive” ed “agricolture”.

I prodotti più importanti, tra quanti realizzati, sono:

  • alberi di trasmissione
  • assi per ruote
  • forcelle
  • scatole differenziali
  • supporti

L’operato di oltre 200 persone specializzate, sia nel reparto produttivo che in quello di progettazione e collaudo, oltre a 150 macchinari tra i più avanza tecnologicamente e flessibili, fanno della OMG un’azienda in grado di fornire e soddisfare ogni esigenza del cliente.
Una gestione moderna e computerizzata della produzione consente al prodotto di attraversare tutte le fasi di lavorazione secondo procedure attentamente certificate, volte a perfezionare e potenziare il sistema produttivo, secondo i rigidi standard qualitativi delle norme UNI/ISO.

Il lavoro si realizza per conto terzi, senza produzione a marchio proprio, su commessa, dal disegno del cliente, a cui OMG fornisce il prodotto finito.

Esigenze iniziali e percorso di scelta

La collaborazione tra il Gruppo Four Bytes e OMG Meccanica è iniziata dopo la informatizzazione di un’azienda terza, allora parte del “gruppo OMG”, avvenuta nel 2005.

Le ragioni della scelta di Target Cross, a suo tempo fatta attraverso una software selection condotta da un’azienda collegata a OMG, da cercarsi nella usabilità del prodotto e nella sua estrema flessibilità, sono risultate valide e motivanti anche per OMG Meccanica.

La flessibilità, in particolare, è risultato essere un elemento fondamentale per un’azienda così dinamica sul mercato di destinazione della propria produzione, ma anche in relazione alle politiche societarie.

Di fatto, il progetto iniziale è risultato, poi, essere una sorta di test, anticipando l’adozione del prodotto da parte di tu o il “gruppo”, conclusasi con la messa in produzione di Target Cross in OMG all’inizio del 2009.

Il Progetto

Gli elementi fondamentali del progetto, trattandosi di una realtà dedicata alla produzione di componenti non a marchio proprio, sono quelli rivolti al presidio delle procedure produttive, di gestione del magazzino e degli approvvigionamenti, in ragione del mercato altalenante delle materie prime (acciaio in primis), più che a quelle di natura amministrativo/contabile e commerciali, anche se, negli ultimi tempi, con l’incremento del market share aziendale, si è fatta più intensa l’attività di preventivazione.

Alcune linee di fornitura hanno lead time estremamente impegnativi (valga l’esempio della ghisa dalla Cina), il ché comporta, per la valutazione degli impegni e la generazione dell’ordine fornitore, la necessità di integrare alla sensibilità ed esperienza di chi pianifica l’uso dell’MRP.

La produzione del gruppo, che spazia dalla grande serie alla prototipazione, si caratterizza con articoli la cui distinta base è, frequentemente, monolivello. In questo “mercato”, efficienza ed efficacia produttiva si coniugano come “estrema flessibilità in un contesto di qualità garantita”.
La parte iniziale del progetto, fatte salve le attività di analisi e modellazione, hanno comportato una importazione dei dati dal precedente sistema effettuata, come scelta consapevole, in modo non automatico.
La ragione di tale modo di procedere va cercata nello “stato” dei dati pregressi, che richiedevano un puntuale lavoro di “pulizia”, oltreché di normalizzazione e di parziale ricodifica degli articoli.
La progettazione del sistema, si è rivolta al supporto di alcune specificità organizza ve che, molto accortamente, il management ha cercato di salvaguardare per valorizzare al meglio il fattore umano e le sue “competenze”, in un processo di omologazione graduale.
Ad esempio, a fronte della disponibilità nella suite Target Cross di un modulo – QCross- per il supporto alle attività di assicurazione qualità, in OMG si è preferito continuare ad utilizzare le procedure così come organizzate già nel momento in cui l’azienda ha ottenuto da SGS-Sincert la certificazione UNI-ISO 9001.
Parimenti, l’arricchimento procedurale del proprio sistema informativo comporta l’inserimento di R.A.P., un modulo di Target Cross detinato alla rilevazione ed avanzamento dei dati di produzione e alla tracciatura dei tempi.
In questo caso si tratta a della sostituzione di un’applicazione esterna di cui già si avvaleva OMG, ma del cui uso non era soddisfatta.

OMG
OMG 2

Valutazioni sul progetto e sviluppi

L’azienda è riuscita a coniugare la flessibilità cercata con la garanzia, offerta ai propri clienti, ma anche ai propri operatori, di avvalersi di procedure collaudate e controllabili.

Target Cross ha dato all’azienda la consapevolezza di essersi dotata di una soluzione che, oltre a quanto reso disponibile ad oggi, è senz’altro in grado di accompagnarle nei processi di adeguamento al mercato, anche attraverso l’adozione di nuovi moduli, già presenti a standard nel disegno complessivo della suite.

In un futuro prossimo, non sarà irrilevante l’esigenza di utilizzare strumenti veloci ed “intelligenti”, di indagine sui dati aziendali, che forniscano all’alta Direzione, così come alla Direzione operativa, conferme o smentite sulle ipotesi di lavoro, o elementi di valutazione e riflessione corredati di tutte le informazioni possibili ed aggiornate.

OMG valutazioni

Vuoi sapere come potrebbe essere la tua storia di successo?
Chiedici informazioni e costruiamola assieme!

Acconsento al trattamento dei dati personali*
Informativa

Verifica*

Lascia un commento

Review

*